Talpe TBM – Macchine per scavo gallerie

Macchina per scavo gallerie (TALPE) Malta (Ø 4,30 mt)

Macchina per scavo gallerie a doppio scudo Ø 4.3 Mt

Macchine per scavo gallerie a doppio scudo Ø 6.5 Mt

Talpa Albania

Fresa

Talpe TBM

Cosa sono le Talpe TBM

La fresa meccanica a piena sezione chiamata talpa o talpa meccanica (ingl. Tunnel boring machine da cui la sigla TBM) è una macchina che permette la meccanizzazione completa dello scavo delle gallerie e la realizzazione del rivestimento delle stesse.
Detto macchinario può lavorare in roccia, anche molto resistente, oppure al di sotto di falde acquifere.
Per “scudo” (shield in inglese) si intende il cilindro metallico che chiude la macchina su cui, ad una estremità, è montata la testa rotante che porta gli utensili di scavo veri e propri.
La testa ruotaa a 1-10 giri al minuto ( a seconda della sua dimensione del materiale in cui scava) e rimuove piccole scaglie di materiale.
Dentro il cilindro alle spalle della testa c’è una camera in cui è raccolto il materiale scavato che a seconda del tipo TBM, può essere estratto così com’è o mischiato a fango (“slurry shield”), la scelta dipende dalle condizioni dell’ammasso in cui si scava.

Il materiale esce dalla camera su una coclea, o vite senza fine, e viene posto su un rullo trasportatore.
La macchina si sposta come un lombrico: dei martinetti idraulici puntano sulla roccia (se sufficientemente sana, altrimenti sul rivestimento appena posizionato) e spingono in avanti lo scudo; anche la parte retrostante della TBM è ancorata alla bocca del tunnel per contribuire alla spinta.
Una volta riposizionata la testa, il resto della macchina è trascinato in avanti.
Tutti i servizi passano dentro lo scudo, dall’elettricità per la camera di controllo ai condotti per i fanghi di miscelazione. Sempre dentro lo scudo è presente il sistema di posizionamento dei conci in calcestruzzo prefabbricati per il rivestimento.